Qualche recensione sparsa per il web…

http://www.24sette.it/contenuto.php?idcont=465

http://www.feltrinelli.it/IntervistaInterna/SchedaLibroRecensioni?id_volume=5000519

http://www.ecologiasociale.org/pg/dum_fem_mead.html

Annunci

La vita nella vite

La vite americana che germoglia è un’emozione ogni anno nuova. È sempre l’ultima, e fino all’ultimo mi chiedo se l’inverno ha avuto la meglio. Serenità dentro piccole rosse promesse di foglie.

Cento parole

Anni. Almeno cinque, direi. Occhiate, sguardi, “psst”, cenni. Ciao. Incrociare la vita di qualcun altro da lontano, cercare d’indovinarla senza parlarsi mai. Nelle giornate di nebbia, quando uscire è pesante e il lavoro è odioso, qualche volta un sorriso spunta dalla finestra di fronte e porta il sole. Nelle belle giornate, soprappensiero verso le solite mete, un gesto mi risveglia e apre al mondo. Un ammiratore fa bene al cuore, tutti dovremmo averne almeno uno. Anche se è qualcuno che se ne andrà senza sapere il tuo nome, ma tenendo forse un viso nella fantasia con sé.


Divertissement

Divertissement

La Taitù coi falpalà a passeggio se ne va
“ma sei troppo démodé”
dice un tipo assai frufrù
“ma ti guardi mai un po’ te?”
lei ribatte muy blasé
“ah vabbé, sei fai così mi defilo senza un bah!”


Razzinger

Un disegnino del mio amico Valter



On my wall



prenderla zen

“Il problema è che non c’è nessun problema”.
Sempre detto che lo zen è una roba difficilissima da mettere in pratica.